Fotoringiovamento

fotoringiovanimento

Il fotoringiovanimento non ablativo è un trattamento che utilizza due diverse sorgenti laser (532 nm e 1064 nm) in grado di attraversare l’epidermide, che rimane indenne, e di diffondere il calore prodotto in modo selettivo al derma.

Tale stimolazione termica determina la produzione di nuovo collagene restituendo tono, elasticità e compattezza alla pelle.

Lascia un commento